Casale Certosa - Via Pietrelcina 6, 00134 Roma Italia +390671383055

Seguici

Villa dei Quintili la più grande antica e grande villa privata, sequestrata dall’imperatore….

Villa dei Quintili si trovava dopo il quinto miglio della Via Appia, che si affacciava sull’ingresso principale, su una collina creata da una eruzione vulcanica, fino al torrente (chiamato – ancora oggi – Fosso dello Statuario). La villa risale alla prima metà del secondo secolo . La sua identificazione è stata resa possibile dalla ricerca dei nomi del proprietario stampati sui tubi di piombo (fistulae aquariae) sul sito. Questi erano i due fratelli Sesto Cordiano Massimo e Sesto Valerio Massimo, membri di una delle più importanti famiglie senatorie ai tempi degli Antonini. La villa copriva una superficie di circa 1000 metri quadrati. Era una delle più grandi della periferia della città e le sue numerose e imponenti rovine erano state conosciute in passato come “la vecchia Roma”. Tenuto in onore da Antonino Pio e Marco Aurelio, la loro ricchezza e fortuna hanno suscitato l’avidità di Commodo, che li ha accusati di aver cospirato contro di lui e nel 182-183 li ha uccisi prendendo i loro beni.
Continue reading “Villa dei Quintili la più grande antica e grande villa privata, sequestrata dall’imperatore….”

Villa of Maxentius, the tomb of Romulus

The Villa of Maxentius is known as Tomb of Romulus, named after the emperor’s son was buried. The Villa was built in the Republican age (first century BC), later adapted in the Julio-Claudian age (first century A.D.), then by Herod Atticus. The last phase was that of Maxentius transformed the villa into an imperial residence, with the realization of prestigious environments like the basilica, the opening of a new monumental entrance and the addition of a circus and a mausoleum.

Continue reading “Villa of Maxentius, the tomb of Romulus”